COMUNICATO STUDENTI MEDI ONDA ANOMALA DOPO IL CORTEO DI MARTEDI’ 19 MAGGIO

“L’ onda perfetta è l’onda migliore, quella da cavalcare che vale una vita per tutti i surfisti.” Così viene definita l’onda che si è espressa oggi 19/05 a Torino, durante il corteo contro l’insostenibile G8 universitario: l’onda migliore possibile, capace di superare ogni aspettativa. In seguito alla mobilitazione di massa che ci ha resi protagonisti durante l’autunno, siamo stati in … Continua a leggere

L’ONDA fa fallire il G8 delle università: 10.ooo in piazza a Torino

  L’Onda Perfetta è l’onda migliore, quella da cavalcare che vale una vita per tutti i surfisti. Quella espressasi questa mattina a Torino è stata l’Onda migliore possibile. Ha dimostrato, a mesi di distanza dalla mobilitazione dell’autunno, di esserci e di essere. Ha respinto l’arroganza del G8 dei rettori, asserragliati al castello del Valentino, tentando di stanarli, provandoci, credendoci, con … Continua a leggere

Università chiusa? L’Onda la riapre! Nasce il Block G8 Building!

Con un atto censorio e autoritario il rettore Pelizzetti ha deciso ieri, in tarda serata, con il solo coinvolgimento di 3 baroni, di chiudere d’imperio la struttura universitaria di Palazzo Nuovo adducendo fantasmagorici allarmi-sicurezza e motivi di ordine pubblico. Con un’arroganza che non ha precedenti la normale vita dell’università è stata sconvolta dalla disposizione di un novello quadrunvirato che ha … Continua a leggere

Contro il G8 dell’università di Torino: l’Onda non vi sostiene, vi travolge!

Dopo le mobilitazioni dello scorso autunno,  l’Onda torna in campo e si prepara ad affrontare la sua prossima e centrale scadenza: l’opposizione al G8 University Summit di Torino, città che ospiterà rettori e presidenti degli atenei degli Stati membri del G8, in compagnia di quelli di molti altri paesi del mondo. Un G8, quello di Torino, che, similarmente a quel … Continua a leggere

COMUNICATO DELL’ONDA ANOMALA TORINESE CONTRO IL G8 UNIVERSITY SUMMIT

  Siamo studenti e studentesse dell’onda anomala di Torino. Nei mesi scorsi abbiamo espresso tutta la nostra contrarietà alle leggi del Ministro Mariastella Gelmini e ai tagli del ministro Tremonti. Abbiamo occupato le nostre università, le nostre facoltà, abbiamo invaso strade e riempito le piazze per protestare contro lo strategico disinvestimento in atto. Abbiamo discusso e ragionato sulla crisi in … Continua a leggere